Health & Fitness

Stress post-vacanza: come contrastarlo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Le vacanze per la maggior parte degli italiani sono giunte al termine, e per molti è difficile riprendere a pieno ritmo le varie attività quotidiane come la scuola o il lavoro. In alcuni casi si incorre a quello che gli specialisti definiscono “stress da rientro” ovvero un malessere generale caratterizzato da irritabilità, sbalzi d’umore, ansia, spossatezza e insonnia.

Ecco alcune regole per affrontare al meglio il periodo post-vacanze:

  1. Fare movimento, in quanto l’attività fisica aiuta a ridurre lo stress e dormire meglio.
  2. Massimizzare l’esposizione alla luce del sole, che funziona da antidepressivo naturale.
  3. Concedersi dei rituali di relax prima di andare a dormire: ideali sono un bagno caldo, una tisana o un buon libro.
  4. Seguire un’alimentazione equilibrata, ricca di frutta e verdura e povera di cibi grassi
  5. Concentrarsi su pensieri positivi concedendosi delle pause durante la giornata o  imparare una tecnica di rilassamento o il training autogeno da un professionista.

Da evitare invece:

  1. Utilizzare PC e cellulare prima di dormire: è consigliabile staccarsi dalla tecnologia almeno mezz’ora prima del sonno per non sovraccaricare il cervello con troppi stimoli.
  2. Tornare dalle ferie e riprendere subito il lavoro: per riadattarsi più gradualmente al ritmo cittadino è meglio concedersi 2-3 giorni di “relax dalla vacanza”
  3. Concedersi spuntini e bere alcolici a notte fonda: prima si riprendono i ritmi di un’alimentazione sana ed equilibrata più si riuscirà ad affrontare con rinnovato benessere la ripresa delle attività.
  4. “Stare in apnea”. A volte viene dato per scontato, ma una buona respirazione – lenta e profonda – contribuisce a diminuire ansia e preoccupazione e quindi lo stress.
  5. Via i musi lunghi: ricordare i bei momenti della vacanza e sorridere aiuta a combattere lo stress!

 

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.