Health & Fitness

I cibi per nutrire memoria e cervello

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Ecco una lista dei cibi che meglio nutrono il nostro sistema nervoso:

  1. Avocado
    Questo frutto è uno dei più sani e benefici che ci siano. L’avocado è ricco di grassi mono saturi di tipo “buono”, che mantengono i livelli di zucchero nel sangue e la pelle brillante. Contiene sia la vitamina K che il folatoe aiuta a prevenire i coaguli del sangue nel cervello (proteggendo contro l’ictus), nonché a migliora la funzione cognitiva, in particolare la memoria e la concentrazione. L’avocado è anche ricco di vitamina B e vitamina C. Inoltre, ha la più alta concentrazione di proteina e il contenuto di zucchero più basso di qualsiasi frutto. La polpa cremosa degli avocado è un’aggiunta intelligente ai frullati e un sostituto per i grassi in prodotti da forno.
    2. Barbabietole
    Queste verdure sono alcune delle piante più nutrienti a nostra disposizione. Riducono l’infiammazione, hanno un alto livello di antiossidanti per proteggere dal cancro e aiutano a liberare il sangue dalle tossine. I nitrati naturali nelle barbabietole aumentano effettivamente il flusso sanguigno al cervello, aiutando le prestazioni mentali.
  2. Mirtilli

È uno degli alimenti più ricchi di antiossidanti noti all’uomo, tra cui la vitamina C, la vitamina K e la fibra. A causa dei loro elevati livelli di acido gallico, i mirtilli sono particolarmente utili a proteggere il nostro cervello dalla degenerazione e dallo stress.

  1. Broccoli

È uno dei cibi migliori per il cervello. Grazie ai suoi alti livelli di vitamina K e della colina, aiuterà a mantenere nitida la memoria. Sono anche ricchi di vitamina C. Infatti, solo una dose minima fornisce il 150 per cento della quantità giornaliera consigliata di questa vitamina. I suoi livelli di fibra aiutano la sazietà.

  1. Sedano

Per essere un vegetale con poche calorie, il sedano assicura molti vantaggi. I suoi elevati livelli di antiossidanti e polisaccaridi agiscono come antinfiammatori naturali e possono contribuire ad alleviare i sintomi legati all’infiammazione, come il dolore alle articolazioni e la sindrome dell’intestino irritabile. Denso di nutrienti, vitamine, minerali e sostanze nutritive con poche calorie, è un’ottima scelta per uno snack per perdere peso. Spesso mangiamo gambi di sedano, ma saltiamo i semi e le foglie. Entrambi forniscono piuttosto benefici extra per la salute e sono ottimi nelle zuppe.

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.