Entertainment

Escobar: Il fascino del male

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Escobar: Il fascino del male, il film diretto da Fernando León de Aranoa, è ispirato al romanzo Loving Pablo, Hating Escobar, scritto da Virginia Vallejo, famosa giornalista colombiana nonché amante di Escobar.

La pellicola narra la storia del più famoso narcotrafficante del mondo vista dagli Virginia Vallejo.  Dai i primi incontri tra i due fino ad arrivare alla fine del loro rapporto. La relazione con il “re della cocaina” porterà prestigio e rispetto a Virginia che dal canto suo farà conoscere  Pablo attraverso i media. Successivamente questa relazione la porterà alla distruzione, verrà licenziata, disprezzata e minacciata.

Ad interpretare il criminale colombiano troviamo un eccellente Javier Bardem mentre nei panni della giornalista vi è la carismatica Penelope Cruz.

Al centro del film troviamo questo affascinante  personaggio Pablo: da una parte uomo sensibile, amante romantico e passionale, che nutre un amore viscerale per la sua famiglia, dall’altra uomo ambizioso e violento disposto a fare numerose stragi per accrescere il suo impero della droga, fortemente possessivo verso  Virginia al punto da condurla in uno stato di paura e solitudine.

Sono sentimenti contrastanti  quelli che caratterizzano la relazione fra i due protagonisti.  Purtroppo il rapporto tra due amanti è solo accennato, il film che avrebbe dovuto narrare la loro tormentata storia d’amore presta invece maggiore attenzione alle gesta criminali e politiche di Escobar.

Write A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.