Entertainment

Parma è la città della cultura del 2020

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

La decisione del Ministero per i Beni culturali e Turismo premia la città ducale. Palermo è l’attuale capitale italiana della cultura.

Sarà Parma la capitale italiana della cultura nel 2020. L’annuncio della designazione è stato dato al termine dei lavori della Giuria di selezione dal Ministro dei Beni e delle attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, nel corso di una cerimonia pubblica nella sede del Mibact a Roma. “Eravamo partiti con un po’ di scetticismo, ma questo è diventato un appuntamento importante – ha rilevato Franceschini – che ha reso possibile tante cose, soprattutto un percorso di crescita per la città che vince. E non solo per il milione che viene consegnato, ma anche per tutti i progetti che gravitano intorno. In questo caso, la giuria ha scelto all’unanimità”.

Parma è stata scelta tra dieci candidate: Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso. Palermo è l’attuale capitale italiana della cultura, mentre nel 2017 era stata Pistoia e l’anno precedente Mantova. Il sindaco Federico Pizzarotti ha commentato a caldo: “Sono più emozionato oggi delle elezioni.

Mi avete lasciato senza parole”. La città viene scelta ogni anno da una commissione di sette esperti nominata dallo stesso ministero che, per dodici mesi, mette in mostra la sua vita culturale e un ventaglio di iniziative. Nato nel 2014 sulla scia del ‘Decreto Cultura’ e della proclamazione di Matera capitale europea della cultura 2019, il progetto ha tra i suoi obiettivi di “valorizzare i beni culturali e paesaggistici” e di “migliorare i servizi rivolti ai turisti”.

 

 

Write A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.