Health & Fitness

Allena-mente

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il cervello è pur sempre un muscolo, e allora perché non allenare anche questo?

Non si tratta solo di ricordarsi le date dei compleanni o che il prossimo mese hai quell’appuntamento, ma la memoria è la miglior alleata nelle sfide quotidiane ti aiuta a prendere il caffè quando c’è un accenno di sonno. Però certe volte ti può giocare anche qualche brutto scherzo. Come fare se dimentichi le cose veramente importanti, come la password del conto corrente? Non ti preoccupare. Segui i nostri esercizi e migliora la tua memoria con un workout per allenare… la mente!

Esercizio 1. Ripetere i nomi ad alta voce.

Prestare attenzione è fondamentale quando si impara una cosa nuova. Ma se ogni volta che conosci una persona nuova, hai difficoltà a ricordarti il suo nome, cerca di fartelo entrare in testa già quando le stringi la mano. Ecco come fare:

Mentre stringi la mano, ripeti più volte nella tua mente il suo nome.

Poi, ripeti il nome che hai appena sentito ad alta voce, ad esempio “Lieto di conoscerti, Mario”.

Infine, crea un collegamento mentale tra il nome e un oggetto.

Esercizio 2. Creare collegamenti.

La nostra vita è fatta sempre più di password. Troppe password. Come fare per ricordarle tutte?

Trasforma le password in parole usando il collegamento, sui tasti del telefono, tra lettere e numeri. Ad esempio, 2272 per CASA.

Crea sullo smartphone, per le password dei vari siti, un album di immagini che possano suggerirti la risposta giusta. Per esempio, se per indicare Facebook metti una foto di te con i tuoi amici la password potrebbe diventare “amicixsempre”. Le password basate su immagini sono più facili da memorizzare e più difficili da craccare.

Esercizio 3. Studiare meno ore.

Stai imparando una nuova lingua o facendo un corso di aggiornamento al lavoro? Qualunque sia la materia di studio poco importa, il consiglio è sempre lo stesso: studiare poco. Ecco qualche dritta per migliorare la tua memoria quando studi.

Non studiare troppo. Hai capito bene. Se studi per diverse ore di seguito avrai risultati peggiori che se studi un’ora soltanto per cinque giorni consecutivi. Non ci credi? Provaci e vedrai la differenza!

Studia al mattino. La tua mente sarà più fresca e imparerai più facilmente. Poi, per non dimenticarti quanto studiato, dagli una ripassata prima di andare a letto: il sonno ti aiuta a fissare la memoria.

Dopo un buon allenamento ci va il pasto adatto, quindi ecco alcuni suggerimenti:

Uno snack molto salutare potrebbe essere quello di uno yogurt bianco condito con prugne e semi di zucca. Perché? Riuscirà a darti la carica giusta! Il cervello è l’organo che consuma di più, infatti brucia il 20% dell’energia prodotta dall’intero organismo.

Poi c’è anche l’accoppiata cioccolato fondente e tè matcha, questi due ingredienti oltre ad aiutarti a combattere contro il freddo ti ridaranno gli zuccheri necessari che hai consumato.

Oltre a tener d’occhio girovita è importante anche farlo con il muscolo principale per svolgere tutte le azioni, il cervello! Non dimenticarti di allenarlo.

 

 

Write A Comment