Sport

Scarpa d’Oro 2016/17, Messi vince ed eguaglia Cristiano Ronaldo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Anche per quest’anno Leo Messi, è stato riconosciuto come uno dei massimi campioni del calcio mondiale. L’argentino è stato infatti premiato con la Scarpa d’oro per i suoi 37 gol nella Liga 2016-17 che ne hanno fatto il miglior bomber dei tornei europei. Alla cerimonia Leo è arrivato verso le 13.30 di venerdì scorso, guidando la sua Range Rover in compagnia della moglie Antonella Roccuzzo e del figlio minore Mateo di 2 anni. Presenti anche il presidente dei blaugrana Josep Maria Bartomeu e i tre vice, e i compagni di una vita Andrea Iniesta e Sergi Busquets.

A premiarlo sul palco della manifestazione, organizzata dall’European Sports Media, il suo compagno di reparto l’uruguaiano Luis Suarez, ultimo vincitore dell’ambito premio.

Con questo ennesimo successo,  il campione di Rosario, affianca il rivale di sempre,Cristiano Ronaldo, a quota 4 trofei. La Pulce ha infatti conquistato il premio nelle stagioni  2009-10, 2011-12 e 2012-13, consentendo al club catalano di posizionarsi in testa alla classifica con un totale di 6 Scarpe, e alla Liga di giungere a quota 13 premi.

Il giocatore è  il secondo argentino a vincere il trofeo, dopo Hector Chirola Yazalde, che lo conquistò nel lontano1973-74 con 46 gol con lo Sporting portoghese. L’altro del Barça, oltre a Leo e Suarez, ad aver vinto la Scarpa è stato il brasiliano Ronaldo nel 1996-97 prima di andare all’Inter.

Sul palco Messi è stato di poche parole, come sempre, ma ha scherzato sulla sua prima panchina della stagione, in Champions contro la Juventus: “Sarà un anno molto lungo, a me piace giocare sempre, ma ogni tanto mi devo pur fermare”. Ha poi ringraziato la squadra e i compagni precisando di preferire i titoli di club rispetto a quelli individuali.

Write A Comment