Entertainment

E’ uscito ‘La sfera di Glasbal’, primo romanzo di Alessandro Lucino

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Si intitola “La sfera di Glasbal”, il primo romanzo scritto dal ventitreenne Alessandro Lucino, edito da Maria Margherita Bulgarini Edizioni. Il giovane scrittore, nato a Giussano ha redatto questa prima opera di formazione, sotto forma di diario, con risvolti romantici e thriller. Il progetto nasce tramite un corso seguito presso la facoltà di comunicazione, media e pubblicità, all’Università IULM di Milano. Nello stesso periodo Lucino si avvicina al mondo della televisione, giungendo a Mediaset, alternando così esperienze davanti e dietro alla telecamera. Approda successivamente in Rai, dove ha modo di confrontarsi con programmi che trattano di diverse tematiche sociali, tra cui la politica e la criminalità organizzata.Da sempre grande appassionato di scrittura, decide di unire questa passione a ciò che apprende, annotando su un taccuino una serie di racconti e personaggi, che successivamente unisce per dare vita ad un racconto. Nasce così la stesura del romanzo “La sfera di Glasbal”, durata circa un anno.

La trama vede come protagonista Leonardo Leone, giovanissimo rampollo di una famiglia dell’alta borghesia milanese, che è il protagonista di questo lungo racconto realizzato nelle forme di un diario attraverso le cui pagine si snoda una complessa vicenda di formazione. Il padre di Leonardo è un importante imprenditore nel settore dei petroli, la madre una donna bellissima che aiuta il marito nel suo lavoro; al momento dell’inizio della storia la nascita di una sorellina è venuta ad allietare il felice equilibrio familiare.

In occasione di una festa aziendale organizzata per celebrare l’anno professionale appena terminato, il consolidato equilibrio familiare è però destinato a rompersi. Un invitato che nessuno conosce ha portato con sé un oggetto misterioso, la Sfera di Glasbal, con la quale afferma di essere in grado di predire il futuro di tutti i presenti. Il padre di Leonardo si sottopone alla prova e il responso è a dir poco nefasto.

Da quel giorno in avanti, si susseguono rapimenti, omicidi, crisi finanziarie, carcere, viaggi avventurosi, fughe, con protagonista  proprio Leonardo che, dopo l’improvvisa e misteriosa morte del genitore ha preso suo malgrado le redini della famiglia e dell’azienda. Dal ovattato mondo di privilegi a cui era abituato l’eroe è costretto a calarsi in un abisso di abiezione e di violenza dal quale riemerge grazie alle sue sole forze fisiche e morali.

Write A Comment