Health & Fitness

La regola del piatto unico: come funziona?

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Preoccuparsi troppo delle calorie ingerite e controllare ogni confezione di cibo alla lunga può stancare e vanificare tutte le buone intenzioni che si hanno per mantenere un’alimentazione sana. Per questo, in America, hanno trovato una soluzione studiando la ‘’regola del piatto unico’’, vediamo in che consiste e come funziona.

Il piatto del mangiar sano permette di comporre e mangiare piatti equilibrati e completi, il segreto è dimagrire facendo attenzione solamente al volume occupato dalle pietanze.

Grazie ai più recenti studi scientifici in ambito nutrizionale, il metodo prevede che in ogni menù della giornata siano presenti tutti i tipi di nutrienti come: frutta, verdura, carboidrati, fibre e grassi buoni. Una delle principali caratteristiche di questa dieta è che metà piatto di ogni pasto deve essere occupato da frutta e verdura; cosa è meglio scegliere? Certamente bisogna porre la propria attenzione sui prodotti di stagione, a chilometro zero, cambiare spesso i colori e la varietà è un trucchetto in più. Ad esempio le varietà arancio (zucca, carote, albicocche) sono una miniera arancione di carotenoidi che assicurano il buon funzionamento del sistema immunitario e il benessere di ossa, pelle e vista. E ancora, quelle verdi, come lattuga, spinaci, kiwi, avocado e mele sono ricche di clorofilla che combatte i radicali liberi. Attenzione però ai tuberi, quest’ultimi sono ricchi di amidi che assorbiti rapidamente si trasformano in zuccheri nel sangue.

Invece per carboidrati (integrali) e proteine un quarto di piatto per ciascuno, abbinare insalate e verdure al piatto di pesce o carne bianca fa sentire più sazi!

Brutte notizie per i formaggi, quelli stagionati, e per le bevande zuccherate in questo piatto non sono considerati poiché sono portatrici di calorie vuote che fanno aumentare i chili non desiderati.

Quindi butta la bilancia, dividi in quattro il piatto e riempili con gli alimenti ok! Il ruolo da protagonista è recitato da frutta e verdura, cotta o cruda purché sia colorata; gli aiutanti migliori saranno i cereali integrali allora largo alla pasta, al pane e ai cereali, ricordatevi di tenervi lontani da quelli raffinati. The last but not the least le proteine sane carne bianche, pesce, legumi e frutta secca a completare il quadro della buona alimentazione.

 

Write A Comment