Health & Fitness

Crioterapia: temperature polari per mantenersi in forma

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Mantenersi in forma grazie al freddo? Si, è possibile grazie alla crioterapia, un trattamento capace di rilassare i muscoli, levigare la pelle, contrastare la cellulite e ridurre l’adipe, inoltre si possono bruciare fino a 800 calorie, tutto questo senza  senza muoversi. Tutto ciò avviene perché a temperature eccessivamente basse il cuore inizia a pompare sangue più velocemente, il metabolismo viene accelerato e il ritorno alle normali temperature favorisce il ricambio cellulare.

La condizione essenziale per qualsiasi trattamento con la crioterapia è che avvenga sotto la supervisione di un medico e in strutture autorizzate. Come si svolge, una seduta? Bisogna indossare materiale monouso (slip, reggiseno, mascherina e cuffia) fatto ciò si entra in una pre-camera a meno 60 gradi. Dopo circa trenta secondi si passa nella camera vera e propria dove la temperatura scende fino a meno 130 gradi. A garantire temperature così basse è l’azoto liquido, contenuto in un serbatoio a meno 196 gradi. Dentro la camera l’aria è secca, assolutamente priva di umidità proprio per evitare l’ustione da contatto che l’acqua provocherebbe. La sensazione avvertita è quella di essere pizzicati da centinaia di spilli, ma si sa « per essere belli bisogna soffrire» e lo sanno bene i vip che hanno accolto con entusiasmo questo nuovo trattamento, Lindsay Lohan, Demi Moore, Jessica Alba Jennifer Aniston, Aida Yespica, Hugh Jackman e Daniel Craig sono tra i tanti personaggi noti che hanno contribuito a far conoscere la crioterapia attraverso i loro scatti pubblicati sui social Anche gli sportivi fanno  ricorso al  questo trattamento come Cristiano Ronaldo e la squadra NBA dei «New York Knicks».

Insomma sono in molti gli estimatori della crioterapia convinti della sua efficacia  quindi non ci resta che «provare per credere».

 

Write A Comment