Style

Claudio Marchisio e i suoi segreti di stile

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Il centrocampista della Juventus, sempre impeccabile nello stile e nell’atteggiamento e senza dubbio il calciatore più più twittato e rebloggato tra i suoi numerosi colleghi. La classe dimostrata in campo e un look curato nei minimi dettagli hanno trasformato il giovane torinese in una vera e propria icona di stile.

Non a caso il giocatore è stato scelto nel corso degli anni come volto di diversi marchi di caratura internazionale, spaziando da Hugo Boss alla recente campagna pubblicitaria per Garnier Fructis.

Ma cosa fa del giocatore una vera e propria icona fashion? Senza dubbio l’aspetto diafano da lord inglese che gli ha fatto meritare (non a caso) il soprannome di “Principino” unito ed uno stile sempre all’ultima moda.  Segno distintivo per il ragazzo biondo dallo sguardo glaciale è la barba incolta che spicca su una capigliatura dal taglio medio dall’apparenza scombinata.

Per il resto il giocatore opta spesso un per look street style, mantenendo sempre uno stile glamour, optando per pantaloni corti alla caviglia, scarpe in cuoio stringate, camicie con allacciatura asimmetrica dai colori vivaci, cardigan dal taglio morbido, cappelli di paglia o con visiera in puro stile funky e occhiali da sole oversize dalle lenti prevalentemente scure.

Per la sera l’asso bianconero opta per completi elegantissimi, dal taglio scuro, sfoggiando gilet, camicia, cravatta e fazzolettino in pendant nella tasca della giacca. Al di fuori delle occasioni estremamente formali, il campione del mondo classe ’86,  personalizza al meglio il suo un look elegante , scegliendo di non indossare la cravatta o  di tenere il primo bottone della camicia slacciato. Sovente l’orlo dei pantaloni si accorcia e la giacca dal taglio classico viene sostituita da un gilet.

 

Write A Comment