Il primo giorno d’estate con Giada Rimmel per RELLECIGA Bikini

giada_rimmel_relleciga_bemagazine-9E’ il 21 giugno e sono le 7.00 del mattino, ed è il primo giorno d’estate;

Insieme a Giada Rimmel partiamo da Milano alla volta del litorale di levante della Liguria, precisamente a Zoagli.

Ad attenderci all’arrivo ci sarà la responsabile per l’Italia RELLECIGA, marchio di costumi da bagno lanciato nel 2010 da RIDI (RELLECIGA Industry Design Institute) .

giada_rimmel_relleciga_bemagazine-21Essendo l’obiettivo di RELLECIGA quello di progettare costumi da bagno accattivanti e unici come la donna che lo indossa, non potevamo che affidarci ad una modella come Giada.

Durante il viaggio cerchiamo di capire meglio chi sia Giada.

Ci racconta che la sua giornata ideale consiste nel fare una colazione abbondante e ricca di cose buone in terrazzo, poi prepararsi per andare in palestra o fare un po di esercizi all’aria aperta.

Il pranzo dovrebbe essere con un’ amica e poi uscire a fare shopping.

Il suo sogno è quello di lavorare nell’ organizzazione eventi o in ogni caso poter fare un lavoro creativo e soprattutto attivo, nel senso che non la faccia mai stare ferma.

Si carica nel trovare una sfida diversa ogni volta.

Guarda poca televisione, ma adora i film e ancor di più i libri, le piace mangiare e viaggiare, anche per lavoro.

Passa molte ore al telefono per pianificare il lavoro e anche per fare un po’ di pettegolezzi.giada_rimmel_relleciga_bemagazine-11

Le piace rilassarsi con il suo cane che si chiama Rimmel (proprio come lei) e con della buona musica, da cui il nome Rimmel; nome nato dall’omonima canzone di Francesco de Gregori.

La cena preferisce che sia di pesce magari con un buon vino.

Stare in compagnia è per lei fondamentale, come lo è conoscere persone nuove, dice, soprattutto quelle strane….magari normali solo in apparenza, non ha importanza l’età.

Ha un buon rapporto con il suo corpo: “mi piaccio cosi come sono, e di me non cambierei nulla“.giada_rimmel_relleciga_bemagazine-4

Le chiediamo a questo punto se crede nell’amore e ci risponde che l’amore porta avanti il mondo, le giornate , il tempo; non potrebbe non crederci, e chi dice di non crederci è solo perché lo desidera nel modo sbagliato.

Continua dicendo: “Magari poi ti innamori di uno a cui non piace la tua vita…che vorrebbe che cambiassi, ma io amo sempre piu me stessa per poter cambiare, sono fatta così, e se avessi voluto l’approvazione degli altri, avrei fatto sicuramente scelte diverse“.

Chi mi prende, prende tutto il pacchetto, dai tacchi alti alle 23,30 per andare al lavoro, alle mie amiche sopra le righe ed il mio parlare e ridere con tutti.

Io non penso mai di non farcela, probabilmente anche perché posso contare sul supporto di chi mi vuole bene, come la mia famiglia e le mie amiche, che sono come sorelle”.

Giunti a Zoagli, ci attende un bella camminata lungo tutta la passeggiata ricavata sulla roccia che costeggia il mare; con tutta l’attrezzatura sulle spalle arriviamo finalmente presso l’attività balneare Pietra di Luna dove ci attende Paola; il panorama è spettacolare, un piccolo bar quasi incastonato nella roccia, su due piani, con piscina e vista direttamente sul mar Ligure.

giada_rimmel_relleciga_bemagazine-19Dopo un primo briefing su dove iniziare a collocarci e quali costumi utilizzare, iniziamo a scattare;

Giada è una ragazza molto solare, è energia allo stato puro, e nonostante nella fotografia sia agli inizi, sa muoversi molto bene e ci auguriamo di vederla presto in altri servizi fotografici.

A cura di Gregory John Matteucci

https://www.facebook.com/GregoryJohnMatteucciPhotographer?ref=hl

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *