Pasqualina Sanna e modelle: Italia Immagine

bemagazine_intimo_firenze38 Si è svolta nella splendida cornice della Fortezza da Basso di Firenze, tra il 6 e l’8 Febbraio, l’ottava edizione di Immagine Italia & Co., fiera dell’intimo riservata agli operatori. L’evento è stato organizzato dalla Camera di Commercio di Pistoia ed ha accolto oltre seimila visitatori dall’Italia e dall’estero, nonostante un meteo non proprio favorevole.

Immagine Italia & Co. è la vetrina italiana della lingerie, una fiera che punta a valorizzare la produzione Made in Italy, dando però spazio anche ai migliori marchi esteri.

Per la prima volta, eravamo accreditati anche noi di BE! Magazine e questo è il nostro racconto. Sfortunatamente, la neve ha bloccato tutti i nostri fotografi (qualcuno spiacevolmente fermo al di là dell’Appennino… altri piacevolmente impegnati a realizzare shooting sulla neve) e per questo ho dovuto arrangiarmi da solo nella doppia veste di reporter e fotografo. Mi scuso anticipatamente se la qualità delle foto non è quella consueta.
bemagazine_intimo_firenze25
Nel mio giorno di presenza in fiera, ho assistito a due sfilate; sul palco si sono alternate sei splendide modelle, tra le quali Nunzia Buonandi (Made in Sud) e l’ex-pupa Pasqualina Sanna, reduce dall’esordio cinematografico in Perez. Il concept della sfilata è un’alternanza continua dei vari marchi rappresentati e notiamo che ce n’è davvero per tutti i gusti: i capi presentati spaziano da comodi pigiami e tute buone anche per uscire, fino a sexy perizoma ed audaci trasparenze, passando per sottovesti, body e tutto ciò che fa lingerie.
Troppi i brand presenti per la mia memoria, ne cito qualcuno, ma ne dimentico sicuramente tanti: Ambra Corsetteria Italiana, Anemone Lingerie, Antica Sartoria, Artimaglia, Bisbigli, Chantelle, Chiaramore, Clara, Creaciones Selene, Exilia Gaia, Felina, Fida Lingerie, Huit 8, Implicite, Laurence Tavernier, Lisca, Lise Charmel, Lionella Lingerie, Luna di giorno, Millesia, Nottemania, Paladini, Pastunette, Romanticherie, Sciara Seta, Ysabel Mora… in rigoroso ordine alfabetico.
bemagazine_intimo_firenze16
Approfitto dell’intervallo tra la prima e la seconda sfilata per fare un giro tra gli stand, in cui posano diverse modelle. Ritrovo due bellezze già apparse su queste pagine: Federica Cavazzoni per Lise Charmel e Lada Poznyakova (con cui scambio due battute e faccio un po’ di gossip “off the record”) per Maison Lejaby.
Incontro inoltre Alena Mayuk allo stand Ysabel Mora, Majka per Parah e… una modella di cui non conosco il nome per Felina.

Mi accorgo che in un angolo della fiera stanno riposando le modelle delle sfilate… e vado ad interrompere la quiete di Pasqualina. Lei è gentilissima, si mette in posa per una foto (pur avendo compreso la mia incapacità) e parliamo un po’ del suo lavoro e del nostro, scoprendo che ci conosce già grazie alla #HotSocial. Anche con lei si tocca qualche argomento in confidenza, ma poi c’è un mezzo accordo per il futuro. Non mi sorprenderei di vederla come prossima “Diva di Copertina”!

bemagazine_intimo_firenze19

bemagazine_intimo_firenze39 Terminata la seconda sfilata, c’è un’ultima sorpresa: una ragazza in lingerie allo stand Creaciones Selene si sta esibendo in un numero di poledance acrobatica e sono applausi a scena aperta. La calca è grande, ma riesco a rubare appena qualche scatto per documentare lo show.

In conclusione, ringraziamo il gentilissimo ufficio stampa dell’evento e della Camera di Commercio di Pistoia, vi lasciamo alla gallery completa e vi diamo appuntamento (forse) all’anno prossimo!

You may also like...

1 Response

  1. 2016/02/25

    […] Si è svolta tra il 6 e l’8 Febbraio 2016, ancora presso l’area espositiva della Fortezza da Basso a Firenze, la nona edizione di Immagine Italia & Co., fiera italiana dell’intimo che è ormai un appuntamento irrinunciabile per gli operatori del settore. Per il secondo anno consecutivo ero presente a rappresentare BE! Magazine e stavolta non da solo, ma accompagnato da ben due fotografi: il nostro collaboratore Davide Paltrinieri ed un nuovo amico, Marco Baraldi, reduce dal successo della sua mostra a Bologna. Noterete subito come le foto di quest’anno abbiano tutt’altra qualità rispetto al reportage della passata edizione… […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *