Quando le star vendono online le auto usate: David Beckham

Un contributo speciale da parte di un nuovo lettore/scrittore, Fabrizio. Buona lettura!

Oltre ad essere un talentuoso calciatore, pochi sanno che David Beckham è anche un grande appassionato di auto. Ora sembra che il 36enne inglese, in forza ai Los Angeles Galaxy, metterà in vendita la sua collezione di auto usate.

Dopo aver passato a Los Angeles gli ultimi cinque anni insieme alla moglie Victoria e ai quattro figli, Beckham si è finalmente deciso a svuotare il garage della sua casa nell’Hertfordshire, dove le vetture giacevano ormai inutilizzate da tempo.

La collezione di auto che il calciatore metterà in vendita ha un valore totale di 500.000 sterline. Comprende due Bentley, una Range Rover Sport, una Lamborghini e una BMW usata, oltre a tre moto della Harley Davidson.

In precedenza, lo stesso Beckham aveva messo in vendita online anche una sua Porsche su eBay, quindi affidandosi alla Rete come metodo più veloce per la compravendita di vetture.

Con molto senso pratico, pare che Beckham abbia deciso di mettere in vendita la sua collezione di auto usate perché gli sarebbe sembrato uno spreco farle rimanere ferme per troppo tempo nella sua villa inglese, e mandarle negli Stati Uniti via nave sarebbe stato troppo costoso.

Il valore totale della collezione supera facilmente il mezzo milione di sterline, ma il vero valore aggiunto è dato proprio dal fatto che le auto appartenevano a David Beckham. Molti altri veicoli appartenuti a Beckham sono stati rivenduti a prezzi altissimi proprio per questo motivo, come una BMW usata comprata dal calciatore nel 1997 per 44.000 sterline e rivenduta lo scorso anno al doppio del prezzo.

I Beckham potrebbero ora mettere in vendita anche la loro villa nell’Hertfordshire, ribattezzata “Beckingham Palace” e comprata per 2,5 milioni di sterline nel 2003.

Fabrizio (le immagini sono state trovate in rete)

You may also like...

1 Response

  1. birindelli.com says:

    Ecco ci mancava le conncorrenza di Beck! 😉 Spassoso…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *