Lavorare Nello Spettacolo incorona “Miss BE! Magazine”!

La nostra collaborazione con il portale “Lavorare Nello Spettacolo” quest’anno si è allargata tanto da portare all’elezione di “Miss BE! Magazine“. Sì, avete letto bene, abbiamo una madrina ufficiale!
Il suo nome è già apparso su queste pagine e i più attenti di voi si ricorderanno di lei perché partecipò ad una nostra battle. Il suo nome è Sara Andreoli.
Sara3
Il “Contest”, durato ben quattro mesi, ha portato all’elezione anche di altre “Miss e Mister“.
Abbiamo incontrato nuovamente Fabio Giuffrida, Fondatore e Responsabile del Contest di Bellezza, (la cui precedente intervista potete leggere qui) per farci spiegare un po’ com’è andato il concorso e naturalmente la nostra nuova madrina.
Ora spazio ai protagonisti e come al solito… commentate!

Ciao Fabio e grazie per essere tornato sulle pagine di BE! Magazine. Il contest si è concluso da poco e le fasce sono state assegnate. Com’è andato il “Contest” quest’anno?
Anzitutto voglio ringraziare lo Staff di BE!Magazine che da due anni segue il nostro Contest di Bellezza, collaborazione che quest’anno si è consolidata con la fascia dedicata al vostro Portale, poi assegnata a Sara Andreoli.
Il Contest di Bellezza ’09 è andato alla grande, sia come gradimento di pubblico sia come raggiungimento degli obiettivi preposti: siamo riusciti a offrire un’ampia visibilità a tutti i candidati in gara, siamo riusciti a creare competizione e di conseguenza abbiamo registrato picchi di visite straordinari. È una gran bella soddisfazione. L’anno scorso i concorrenti erano circa 30, tutte donne, da quest’anno abbiamo introdotto anche la categoria “Uomini”, visto le pressanti richieste dal popolo di Internet. Gli Uomini, a dire il vero, sono stati molto più attivi delle Donne perché hanno portato centinaia di voti in più, forse perché avevano un seguito di fans “ormonose”. Quest’anno abbiamo dato spazio a ben 60 candidati, e alla fine hanno vinto in 5 (includendo tutte le fasce assegnate). La durata del Contest è stata di circa 4 mesi: una durata record. C’è stato un “blocco tecnico” dovuto a problemi interni, come l’attacco hacker che abbiamo subito, e di conseguenza il Contest ha subito dei forti rallentamenti. Quattro mesi sono troppi. Il prossimo anno spero di ridurre la durata del Contest a un mese.

VITO MANCINI - ELENA ORIENTEHo visto che sono state selezionate delle coppie fisse per le quali si poteva votare. Con che criterio sono state messe insieme queste coppie?
Premetto che la scelta della divisione in coppie non è stata molto gradita dai concorrenti e che il colpevole sono io. Ho chiesto esplicitamente al Direttore Francesco Califano, che ringrazio per aver ospitato all’interno del suo Portale questa iniziativa, di apportare questa drastica modifica al Regolamento. Ritengo, infatti, che il nostro Contest sia come un “gioco”. E come tutti i giochi che si rispettino, c’è un Regolamento che, condivisibile o meno, deve essere accettato. In ogni caso i nostri candidati hanno gareggiato per tutta la durata del Contest individualmente e sono arrivati in Finalissima solo grazie alla loro bellezza. Solo nella Semifinale e Finalissima, infatti, è stata attuata la divisione in coppie, che è stato l’elemento caratterizzante di questa edizione. Come sono state formate le coppie? Non c’è stato un criterio preciso, abbiamo cercato,però, di non creare disparità. La divisione in coppie è stata fatta anche per stimolare i rapporti tra i concorrenti e per generare lo spirito di… coppia! Chissà che non possa nascere (o che sia già nata) qualche appassionante storia d’amore tra le nostre coppie…

GIANPIERO BOTTA - ANTONELLA MASTROCOLATra tutti gli iscritti al Contest come si è arrivati a delineare le quattro coppie finaliste?
Ha deciso il pubblico “sovrano” attraverso un sondaggio aperto nel nostro Portale. Il segreto del successo dei grandi artisti è proprio il pubblico sovrano. Christian De Sica, ad esempio, è uno degli attori più amati e pagati del cinema italiano perché è il pubblico sovrano ad averlo reso ricco e famoso. Gli artisti si mettono a servizio del pubblico e devono soddisfare i loro bisogni. Sembra brutto a dirsi, ma è la verità. Di conseguenza abbiamo evitato di inserire voti di giurie perché deve essere sempre il pubblico a comandare. Siamo in democrazia, no?

Ho letto che nelle votazioni ci sono stati dei problemi. Ci sono stati molti voti non validi. Come mai?
Nella scorsa edizione qualche furbetta raggirò il nostro sistema e si auto-aggiunse dei voti. Questo comportamento è ovviamente sleale e non consentito dal nostro Regolamento. Di conseguenza siamo stati costretti a imporre un solo voto dallo stesso pc per girone. Questo provvedimento è stato necessario per garantire la vittoria alla più amata dal pubblico e alla più bella, piuttosto che alla più furba. Ma la storia dei “voti non validi” si ripete ogni anno: tutti ci provano… Ma avendo stabilito una Direzione Tecnica, questo ahimè non è più possibile. A fine Sondaggio vengono annullati tutti i voti multipli o sospetti. Ma qualcuno continua a dubitare anche sul corretto operato della nostra Direzione Tecnica: non ci sarebbe motivo di alterare il risultato finale. È giusto, invece, che i furbi e gli scorretti stiano in panchina. Quello sì…

GIUSEPPE STERNATIVO - NICOLE LUKICHOVA (Vincitori)Ci vuoi dire due parole sui vincitori del contest?
I due vincitori delle fasce “Miss e Mister Lavorare Nello Spettacolo” sono Nicole Lukichova e Giuseppe Sternativo. Nicole vuole costruire una scuola dove insegnare danza classica ai bambini ed ha partecipato al nostro Contest quasi per caso. Lei non vuole partecipare a Miss Italia e non ci ha voluto dire se è fidanzata o meno (questo, però, lo scopriremo presto…). Giuseppe Sternativo, invece, vorrebbe lavorare in tv e al cinema. Lui è un attore allegro e positivo. È single ed ha chiuso una storia d’amore di 6 anni e mezzo da poco. I vincitori delle altre fasce sono Adriani Alessandro e Tiziana De Giacomo (Fascia Facebook) e poi Sara Andreoli (Fascia BE! Magazine). Ai vincitori delle fasce “Miss e Mister Lavorare Nello Spettacolo” realizzeremo un’esclusiva intervista all’interno del nostro Portale. Tutti gli altri cercheremo di collocarli presto all’interno del nostro Portale… A Pasqualina Sanna, Miss Lavorare Nello Spettacolo 2008, pare infatti che il nostro Contest abbia portato molta fortuna. È stata una grande soddisfazione ricevere anche un “grazie” da Orsetta Borghero, da me intervistata mesi fa, che ora è protagonista di un’importantissima campagna pubblicitaria, udite udite, della SISAL.

SALVATORE ROMEO - BERNICE BOAKYEQuest’anno è stata indetta anche la fascia di Miss BE! Magazine. Come è stata assegnata?
La “Fascia BE! Magazine” è stata una grande novità introdotta quest’anno grazie alla collaborazione con il vostro celebre Portale. La fascia BE!Magazine è stata assegnata alla Miss Sara Andreoli che, essendosi proposta al Casting del Contest tramite il Portale BE!Magazine, ed essendo riuscita a far parte delle 60 candidate in gara, si è aggiudicata la fascia. Per il prossimo anno vi invitiamo a partecipare perché la strada del successo è dietro l’angolo… E con BE!Magazine è ancora più vicina!

Alessandro AdrianiTIZIANA DE GIACOMOQuindi l’appuntamento è per il prossimo anno….
Per caso vuoi avere tutte le anticipazioni del prossimo anno? Sono un giornalista anche io e conosco bene quali sono i “nostri” metodi investigativi… A parte gli scherzi, sì, diamoci appuntamento per il prossimo anno. Fino a qualche tempo fa avrei giurato che questa fosse l’ultima edizione ma dopo questo strepitoso successo non posso che riproporre anche una terza edizione. Un’edizione che sarà ancora più interessante di questa: tra le novità potrebbe esserci una nuova categoria in gara. La mia idea sarebbe quella di far durare il Contest 30 giorni. I candidati potrebbero essere 40, anziché 60; potrebbe esserci una divisione in squadre (e non più in coppie); un solo vincitore. In ogni caso a breve sarà pubblicato all’interno del nostro Portale uno Speciale con news, curiosità, commenti, anticipazioni e approfondimenti su questa Seconda Edizione del Contest di Bellezza.
Nelle ultime ore abbiamo ricevuto anche una mail, udite udite, da Gianna Tani, ex Casting Director di Mediaset e Regina dei Casting, che complimentandosi per le nostre iniziative, si è detta entusiasta della scelta del pubblico sovrano dei due vincitori, Nicole e Giuseppe.
In esclusiva nazionale e in anteprima assoluta per “BE! Magazine” vi informo che la prossima edizione, la terza edizione del nostro Contest, potrebbe essere anche l’ultima!

Vista questa notizia bomba, la prossima edizione riserverà di sicuro delle sorprese, quindi chi vuole partecipare tenga d’occhio il portale e il nostro magazine… vi terremo informati.
Adesso passiamo la parola alla nostra prima madrina ufficiale… Sara Andreoli.

Ciao Sara e bentornata sulle pagine di BE! Magazine. Tu sei la nostra prima “Miss Be!Magazine” scelta tra oltre 60 candidate. Cosa ne pensi di questa vittoria?
Sono molto contenta! Non me l’aspettavo… Speriamo che nel mio piccolo mi porti a fare qualcosa d’interessante ed importante… in ogni caso è già positiva la vittoria in sé.

Sara2Come mai hai deciso di partecipare a questo contest?
Perché credevo nel concorso e nell’iniziativa e credo sia una bella “Vetrina”.

Tu hai partecipato anche alla nostra “Battle Of Beauties” che fondamentalmente si basa su cinque domande che devono convincere i lettori a votare per una delle due sfidanti. Ti piacciono queste “prove”?
Sì, molto… Le sfide devono sempre piacere! (sorride)

Malgrado la tua giovane età hai già alle spalle un curriculum molto interessante. Come riesci a coniugare gli studi e la tua attività di modella?
Per ora non ho problemi… cerco semplicemente di organizzare la giornata e gestire il tempo libero ed i momenti più impegnativi.

Ti piace di più posare e sfilare come modella oppure fare da ragazza immagine?
Mi piace molto posare come fotomodella e ragazza immagine, ma dipende dal contesto: non amo lavorare in discoteca. Mi piace fare la valletta e condurre, per ora ho avuto qualche piccola esperienza e mi è bastato ciò per poter dire che sento questo ruolo più mio rispetto ad altri (sfilare, per esempio).

SaraQuali sono i tuoi prossimi progetti?
Qualche servizio fotografico.

Dove e come ti vedi tra 20 anni?
Spero realizzata in tutto ciò in cui credo e per il quale lotto.

Il tuo sogno nel cassetto?
Ad essere sincera ne ho molti… Dal punto di vista lavorativo, mi piacerebbe organizzare eventi di moda e poi ho il sogno di condurre un programma sportivo o di moda e tendenze.

Grazie per essere stata con noi e per essere la nostra prima madrina ufficiale. In bocca al lupo per tutto.
Grazie a voi e un bacio ai lettori!

Se avete domande o volete lasciare un messeggio a Sara… postate un commento!
Potete visitare il portale di “Lavorare nello spettacolo” andando qui.
Se volete contattare Sara, potete andare sul suo sito sulla sua pagina facebook oppure visitate il suo profilo su modelshoot.
Nelle foto (in ordine di inserimento): Sara Andreoli, Vito Mancini-Elena Oriente (coppia1), Gianpiero Botta-Antonella Mastrocola (coppia3), Giuseppe Sternativo-Nicole Lukichova (Vincitori), Salvatore Romeo-Bernice Boakye (coppia4), Alessandro Adriani e Tiziana De Giacomo (Fascia Facebook), Sara Andreoli.
Le foto dei concorrenti ci sono state inviate da Fabio Giuffrida, mentre le foto di Sara Andreoli ci sono state inviate da lei e sono dei fotografi Mauro Guastalli e Andrea Massioli.

You may also like...

2 Responses

  1. 2010/06/30

    […] La scorsa edizione ha segnato anche il debutto della nostra fascia Miss Be!Magazine, vinta da Sara Andreoli. Trovate tutti i dettagli sul concorso di quest’anno a questo indirizzo; non esitate a […]

  2. 2010/09/14

    […] scorso, ha portato all’elezione della nostra nuova madrina che succede alla Miss 2009 Sara Andreoli. Madrina che avete eletto voi con i vostri voti e che oggi, per la prima volta, si presenta a tutti […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *