Pamela Camassa, una bellezza da scoprire

Rieccomi al timone! La nostra nuova “Diva di Copertina” è una ragazza molto giovane, ma entrata nel mondo dello spettacolo già da diversi anni grazie ai concorsi di bellezza. L’abbiamo vista valletta di Carlo Conti e apprendista ballerina per Milly Carlucci. Del rapporto col suo fidanzato si è fatto un gran parlare (soprattutto per un episodio accaduto durante “La Talpa“), ma noi di BE! Magazine in quest’intervista abbiamo voluto parlare soprattutto di lei, “scoprirla” un po’ di più… ed il nostro auspicio è senz’altro quello di vederla presto in tv in ruoli importanti, perché una bellezza del genere non ci lascia di certo indifferenti. Vi lascio dunque alla mia intervista a Pamela Camassa… buona lettura!

Ciao Pamela, benvenuta su BE! Magazine. Noi di solito partiamo dall’inizio… La prima volta che si è parlato di te è stato nel 2002, quando, giovanissima, hai vinto la selezione nazionale di Miss Mondo e hai poi rinunciato alla finale mondiale. Esistono 2 versioni: qualcuno dice che rinunciasti perché non eri pronta ad una vita in giro per il mondo, qualcuno per paura della difficile situazione in Nigeria. Qual è la verità?
Io rinunciai a quel titolo perché avevo appena compiuto 18 anni, non mi ero mai allontanata da casa e sinceramente ancora non mi sentivo pronta a girare il mondo e a far parte di un ambiente mondiale… Non mi sentivo ancora né pronta, né matura. Non mi sono mai pentita della mia scelta, anzi ne vado fiera…

Pamela Camassa

Tre anni dopo, altro concorso ed altro riconoscimento: terza classificata a Miss Italia, nell’edizione vinta da Edelfa Masciotta. Com’è il mondo dei concorsi di bellezza? Consiglieresti questa strada alle giovani aspiranti modelle?
Il mondo dei concorsi di bellezza è molto bello… magari un po’ stressante, ma divertente.
Consiglio a qualsiasi ragazza di partecipare ad un concorso di bellezza come “
Miss Italia“! Ma il consiglio più importante è quello di prenderlo sempre veramente come un gioco e di non dimagrire troppo per partecipare… Tanto non serve a niente essere super magre, il dimagrimento non fa altro che rovinare la bellezza… ed io ne so qualcosa!

Pamela Camassa Un’importante esperienza televisiva è stata “Ballando con le Stelle”. Migliorarti nel ballo ti è servito per la tua carriera?
Migliorarsi in qualcosa che fa parte del mondo in cui vuoi lavorare fa solo bene. A me è servito non solo per imparare a ballare, ma anche ad essere più sciolta, più disinibita davanti alla telecamera… ad essere più sicura di me stessa e a gestire meglio il mio corpo.

Capitolo Carlo Conti. Lui ti ha scelta per ben due programmi, “I Raccomandati” e “I Migliori Anni”. Com’è lavorare con lui? Siete diventati anche amici, oltre ad aver condiviso gli impegni lavorativi?
Lavorare con Carlo Conti per me è stata una grande scuola. È una persona adorabile, divertente, ma allo stesso tempo professionale e molto esigente; è una macchina, un perfezionista… ritengo sia questo il motivo per cui tutti i suoi programmi sono di successo.
Lavorando insieme siamo diventati naturalmente amici, ci sentiamo ogni tanto con qualche messaggino, ma niente di più… vorrei tanto poter lavorare ancora con lui.

Pamela Camassa Ed arriviamo così al reality show dello scorso anno, “La Talpa 3”. Tu abbandonasti il programma su richiesta del tuo fidanzato Filippo Bisciglia. Lo rifaresti?
Ho lasciato il reality “La Talpa” non su richiesta di Filippo, ma questo purtroppo è ciò che è stato percepito da casa. L’ho lasciato sì per lui, ma soprattutto per me stessa: non mi è piaciuto il contesto di tutto ciò che è successo, a partire dalla famosa lettera che mi aveva scritto Filippo… Era lunga tre pagine e loro mi hanno letto solo dieci righe! Se lo rifarei? Tutta la vita…

La mia impressione è che le conseguenze di quella scelta siano state molto pesanti, che magari nell’ambiente televisivo qualcuno ti abbia bollata come “inaffidabile”. Pensi sia successo davvero questo o è solo un caso non averti rivista in tv, ospitate escluse?
Nell’ambiente nessuno mi ha bollata come inaffidabile. Anzi… era un reality e non un vero e proprio programma televisivo: queste cose nei reality funzionano (eccome!) e chi è nell’ambiente e ha lavorato con me sa benissimo come sono e quanto sono professionale. Purtroppo in Italia per farsi conoscere bisogna fare casino!!! È uno schifo
Per fortuna le ospitate televisive non sono mancate, da “
Dimmi la Verità” a “Pomeriggio5“, da “Italia allo Specchio” a “Festa Italiana“…

Pamela Camassa Venendo a note più liete, in quel reality c’erano altre due concorrenti che ho già intervistato, Melita Toniolo e Natalia Bush. Qual è la tua opinione su di loro?
Melita Toniolo è una ragazza semplice e divertente, una persona molto di compagnia; lo stesso vale per Natalia, con la quale avevo già lavorato… è una donna tanto grande quanto dolce!

Qual è il tuo rapporto con i paparazzi e più in generale con i giornalisti che si occupano di gossip? Il tuo fidanzamento trova sempre molto spazio su quelle riviste…
Il mio rapporto con i paparazzi e i giornalisti? Meno male che ci sono! Così la gente ha modo di conoscerti anche per ciò che sei veramente e per come sei nella vita privata. Chi fa questo lavoro sa benissimo a cosa va incontro… e il gossip ne è parte integrante.

Da poco abbiamo pubblicato la nostra classifica dei migliori topless estivi e tu ovviamente non sei in classifica: sei stata fotografata spessissimo, ma sempre in bikini. Non ti piace il topless o lo fai solo quando ti senti al riparo da occhi indiscreti?
Non sono mai stata fotografata in topless perché non mi piace e penso che una donna sia molto più sexy in bikini…

Pamela Camassa A proposito di nudità, finora non ti abbiamo vista in servizi di nudo, nemmeno parziale. È una tua scelta precisa o stai aspettando l’offerta giusta?
È vero che non ho ancora fatto servizi di nudo, ma seminuda sì… ho fatto servizi di vedo-non-vedo, anche se non molti. E devo dire che ormai i servizi sono tutti così, quindi è rimanere vestita che fa la differenza

Cosa pensi dello scandalo escort-accompagnatrici scoppiato quest’estate, che ha coinvolto anche donne meno note della tv? Credi sia un “secondo lavoro” diffuso? Ti dà fastidio che spesso la gente generalizzi e si faccia una cattiva opinione anche delle ragazze che non c’entrano niente?
Per lo scandalo che è successo ci starebbe un bel “no comment”!!! Che sia un secondo lavoro diffuso non mi stupisce… c’è chi lo fa anche per piacere!!!
Che si generalizzi non mi dà fastidio, perché so bene che tanto viene sempre tutto generalizzato… Mi fa solo schifo il pensiero che diventino famose queste, piuttosto che le ragazze che studiano veramente…

Pamela Camassa Lo spettatore spesso crede di conoscere perfettamente i personaggi televisivi, soprattutto se li ha visti nei reality. C’è invece una critica che ti viene fatta ingiustamente a cui vuoi rispondere? O viceversa un aspetto del tuo carattere che non è emerso in tv?
Non ci sono particolari critiche mi hanno dato fastidio… E anche se ci fossero, ci sarà sempre qualcuno che la pensa diversamente da te. Quindi perché dar loro importanza?

Cosa ti piace fare nel tempo libero? Hai qualche hobby in particolare?
Nel tempo libero mi piace viaggiare, andare a fare shopping e soprattutto guardare film… sono malata di cinema! Prendo lezioni di recitazione e la mia passione più grande è il canto

Pamela Camassa Che rapporto hai con internet? Navighi spesso? Hai un sito o un altro modo di restare in contatto con i fan? Sei iscritta a social network come Facebook, Myspace o Twitter?
Con internet ho un rapporto discreto, navigo, ma non tanto…
Ho un sito che mi gestisce un’amica, Charlotte (che ringrazio), che mi dà la possibilità di stare in contatto con i fan e non solo… È un modo per confrontarsi e per restare vicina a coloro che mi sono affezionati.
Per quanto riguarda Facebook e compagnia, non sono iscritta. Trovo che questi social network siano una rovina della comunicazione, ne ho sentite troppe di storie negative, che mi convincono sempre di più del fatto che non bisogna perder tempo con queste cose… Le persone diventano succubi del computer e questo non mi piace

Quali sono i tuoi impegni nell’immediato futuro? Ti rivedremo in televisione o ti stai dedicando ad altro?
Dei miei futuri impegni ancora non so dirti… Ci sono delle cose che bollono in pentola, ma, un po’ per scaramanzia e un po’ perché non c’è niente di sicuro, preferisco non parlarne. Spero solo di lavorare al più presto

E invece cosa ti piacerebbe fare? Sogni un programma in particolare, vorresti metterti alla prova in un ruolo diverso… qual è la tua aspirazione professionale?
Ci sono tanti programmi che mi piacerebbe fare, tipo “Le Iene“, “La Corrida” o “I Migliori Anni“… oppure dei programmi musicali. In alternativa, mi piacerebbe molto intraprendere la carriera di attrice nella fiction.

Pamela Camassa

Le foto presenti in questa pagina ci sono state inviate dalla stessa Pamela e dall’amica-webmaster Charlotte.
Sapete che è nostra tradizione chiudere tutte le interviste di copertina con il saluto (audio o video) della “
Diva” intervistata… purtroppo Pamela ha preso l’influenza, ma ci ha promesso che avremo il suo saluto non appena si sarà ripresa. Per cui tornate a visitare questa pagina!
In chiusura, vi ricordo che potete lasciare i vostri messaggi per Pamela tramite il suo fan club ufficiale www.pamycamassa.fan-club.it, oppure utilizzando lo spazio dei commenti qui in basso… li leggerà!

You may also like...

5 Responses

  1. yankees says:

    molto ”b(U)ona”.

  2. kIKkO says:

    la classe no xe acqua, fiòli! tvb cugi <3

  3. Marco, Firenze says:

    Ha un corpo davvero a livelli di eccellenza e un volto molto erotico. Non ci vedrei niente di male se facesse servizi nuda, bisogna coprire ciò che è brutto non ciò che è bello. 🙂

  4. cristian says:

    bella donna ma anche io sono bello

  5. Effettivamente una Bellissima donna fascino travolgente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *