Theofania Kalogianni, la diva della porta accanto

Continua il giro del mondo delle bellezze di BE! Magazine, che dopo Inghilterra e Stati Uniti fa tappa in Grecia. E se la penisola ellenica è in questo periodo meta di vacanza per Italiani attratti da bellezze artistiche e naturali, noi vi dimostriamo che è anche terra di belle donne… A far da portabandiera della sua nazione è Theofania Kalogianni, bellissima bionda che si sta lentamente imponendo anche al di fuori del suo Paese. Se gradite le sue risposte, vi invito a lasciare un commento, qui in italiano o nella versione in inglese!

International users can click here for the English version of this interview

Benvenuta su BE! Magazine, Theofania. È la prima volta che vieni intervistata per un sito italiano?
Sì, è la mia prima intervista per l’Italia in generale… Che sia su internet o meno!!! Quindi, da un certo punto di vista è un’esclusiva!!! Sono molto felice di essere diventata parte della famiglia di BE! Magazine

Come puoi presentarti ai nostri lettori?
Il mio vero nome è Theofania Kalogianni, mentre il mio nome d’arte è PamKiller! Sono nata ad Atene nel 1982, ma ho vissuto per molti anni in un paesino a 400 miglia di distanza dalla capitale… Sono Greca al 100%!
Lavoro come modella professionista dal 1998, avendo preso parte, letteralmente, a centinaia di servizi fotografici… Alcuni dei miei servizi e risultati raggiunti negli ultimi anni sono: U.S. ONYX Photography Studios 2007 (U.S. PLAYBOY); Miss European Face of the Year 2002 & 2006; Miss European ‘Photogenia’ in 2007; videoclip musicale ‘Mistake’, di Thanos Petrelis [2007]; copertina su MaxPOWER magazine [May 2008, Greece]; Maxim [winter 2006-7, autumn 2007, Greece]; FHM [October 2005-6, Romania]; Best European ‘MYSPACE’ female photo model [2007]

Quando e come sei entrata nel mondo della moda?
È cominciato tutto nel 1998, vinsi il concorso European face of the year e fui abbagliata dalle luci di questo mondo… Da allora, posare mi è ‘entrato nel sangue’!

Perché hai scelto il nome d’arte “Pamkiller”?
In realtà non sono stata io a sceglierlo. Tutto è partito da un incontro inatteso con la vera Pamela Anderson, qui ad Atene per una pubblicità dei cosmetici Revlon, quando tutti i cronisti cominciarono a chimarmi “la gemella più giovane” della Anderson… Questa cosa infastidì non poco la signorina Anderson, che si arrabbiò davvero parecchio… Così i media qui in Grecia iniziarono a chiamarmi ‘PamKILLER’

Com’è essere una modella in Grecia? Sei felice di lavorarci o pensi che avresti ottenuto ancora di più, se fossi nata negli Stati Uniti?
Fare la modella qui in Grecia è assolutamente uno schifo… Chiunque voglia darti un lavoro, vuole in cambio passare una notte di sesso con te… Il mondo della moda greco è un campo di lavoro molto sporco e squallido…
Se fossi nata negli USA, penso che sarei sul tetto del mondo in questo momento, e questa non è un’esagerazione!!!

Hai posato per il Playboy americano! Riuscivi a sentire un’atmosfera diversa su quel set? È stato un sogno diventato realtà?
Playboy USA è stato proprio una grande esperienza, con uno staff molto professionale… Mi hanno fatto sentire come se mi stesse fotografando il mio fidanzato… Mi sentivo davvero a mio agio!!!
È senz’altro un sogno diventato realtà e voglio rifarlo con un servizio persino più audace, forse con un’altra
Playmate come partner, insieme sullo stesso set!!! Anche il Playboy italiano è nei miei progetti futuri, ma al momento sto cercando di costruire qualche legame per quello…

Navigando in rete, ho anche scoperto che sei stata disegnata più di una volta, per esempio come demo per il prossimo capitolo del leggendario videogioco “Leisure Suit Larry”!
Sì, quel demo è per “Leisure Suit Larry – European Chicks”, ma sono stata disegnata come tema per molti progetti diversi… Due di questi sono: un demo frutto delle mie discussioni con la SONY Entertainment, relative alla creazione e alla pubblicazione (nel 2010) di un nuovo gioco arcade-di ruolo in Blu-Ray, per la PlayStation 3, con titolo ‘Theofania – Greek Goddess of War’; ed un dipinto (una vera opera d’arte) creato da uno dei vostri connazionali. Voglio dire qualcosa a proposito del creatore di quest’opera d’arte, di questa magia pura… Si chiama Marco Guaglione ed è Italiano… quindi voglio dimostrare il mio rispetto per il talento di questo giovane Italiano e dire che con questo lavoro lui onora davvero la reputazione dell’Italia nel campo dell’arte…
Se continua sullo stesso ritmo con la stessa devozione, sono sicura che un giorno renderà fieri non solo gli Italiani, ma anche quei grandi artisti che sono morti, ma continuano a vivere attraverso le opere che hanno realizzato in vita… Sono piuttosto sicura che un giorno il nome di Marco Guaglione troverà un posto accanto ai migliori pittori italiani della storia, come Sandro Botticelli, Enrico Donati, Salvator Rosa, Artemisia Gentileschi, Andrea da Firenze, Michelangelo, Giovanni Paolo Pannini, Leonardo da Vinci e molti altri ancora…
Utilizzerò personalmente quest’opera d’arte per promuovere il mio casting per l’imminente nuovo film de ‘Il Signore degli Anelli’ – Parte Quarta – che sarà girato (credo) nel 2011, per il ruolo di principessa degli elfi, sostituendo la più bella tra gli elfi, Liv Tyler…
Be’, so che è un passo molto lungo, ma chissà, ci devo provare… La fortuna aiuta gli audaci!!!

E che ci dici della Theofania “donna d’affari”?
Recentemente, nel dicembre del 2006, abbiamo creato una compagnia che consiste di 11 soci/membri molto affidabili: fotografo di grande esperienza, rappresentante della comunicazione, stilista, make-up artist, esperto di effetti speciali, direttore di produzione, esperto di sviluppo e promozione sul web, avvocato, due assistenti.
Il nome della compagnia è ‘THEOFANIA&Partners’ e funziona come una società indipendente nel campo della creazione visiva e dei progetti fotografici, basati sul mio viso e corpo!
Questi progetti vengono usati per scopi commerciali, da compagnie editoriali (riviste e giornali), compagnie di promozione e pubblicità, compagnie musicali (videoclip), compagnie private che vogliono promuovere i loro prodotti (come intimo, costumi da bagno, vestiti da sera, auto, palestra, prodotti per il fitness, creme per il corpo e per il viso, profumi, ecc…)

Quali sono le parti del tuo corpo che ti piacciono di più e quelle che non apprezzi?
Ad essere sincera, non c’è assolutamente nessuna parte del mio corpo che non apprezzi… (sorride) Infatti amo i miei occhi, le mie labbra, i capelli e il sedere… Inoltre, voglio aumentare le dimensioni del mio seno, dovendo tener fede al mio nome ‘PamKiller’…

Le bionde procaci come te sono spesso considerate “troppo belle per essere vere”. Incontri mai uomini che smettono di farti il filo prima ancora di iniziare, spaventati dalla tua bellezza? E capita che debba essere tu quella che rompe il ghiaccio?
Il 90% degli uomini greci smette di corteggiarmi prima ancora di cominciare… Voi uomini avete molta paura del rifiuto e questo non è un bell’aspetto della vita… Dovreste avere più coraggio e animo davanti alle belle donne!

Sei single o fidanzata al momento?
Per il momento sono single… E odio stare sola!!!

Puoi descrivere il tuo uomo ideale? È forse un calciatore, come per le modelle italiane? O forse un giocatore di basket?
Il tipo di uomo che mi piace è di carnagione scura, in discreta forma, non molto alto, con un reddito dignitoso, occhi castani, capelli scuri corti, uno sguardo serio, bei denti, dita lunghe, sensibile, ma in un certo modo selvaggio… Chiedo troppo???
(Ride) Un po’ come voi uomini italiani… Amo gli Italiani!

E adesso quattro domande rapide, “Questo o quello?”…
Europa o Stati Uniti?

USA

Nudo suggerito o servizi fotografici in bikini?
Li amo entrambi!!!

Carriera o amore?
Amore e famiglia

Amore tenero o sesso sfrenato?
Sesso tenero, sfrenato, appassionato, sporco, sordido, affettuoso, ininterrotto… Ecco cosa mi piace!!!

Quali sono gli obiettivi futuri per la tua carriera?
Voglio viaggiare in giro per il mondo e mostrare a tutti che esiste anche una bellezza greca ed è piuttosto forte!

Se volete saperne di più di Theofania e per vedere altre foto, visitate il suo sito ufficiale www.theofania.gr; per mettervi in contatto con lei, potete invece utilizzare il suo Myspace ufficiale www.myspace.com/theofania

A presto con una nuova Bellezza dall’altro mondo!

You may also like...

4 Responses

  1. silvio says:

    complimenti. veramente una bella ragazza. viva la grecia

  2. Antonio says:

    la bellezza fatta donna , semplicemente stupenda, ti dono un mazzo di pensieri profumati

  1. 2008/11/24

    […] scoperto grazie a Theofania Kalogianni, che nella sua intervista lo definì “degno erede di Michelangelo”; lo conosciamo adesso meglio con […]

  2. 2010/03/04

    […] scoperto grazie a Theofania Kalogianni, che nella sua intervista lo definì “degno erede di Michelangelo”; lo conosciamo adesso meglio con […]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *